L’archivio immagini dell’Associazione Normalisti

di Alessandro Marchetti

Alessandro Marchetti, ex studente in Chimica del corso ordinario (2002-2007) e di Perfezionamento (2009-2012) è stato membro del Consiglio direttivo dell’Associazione Normalisti nel triennio 2010-2012 ed è al momento membro del comitato editoriale del Bollettino.

Si è completata in questi ultimi mesi la digitalizzazione dell’archivio immagini dell’Associazione. La procedura di digitalizzazione è stata manuale, realizzata nel tempo libero disponibile, e quindi abbastanza lenta. Tutto è iniziato a fine 2012 con le immagini donatemi da Bruno Barsella, che purtroppo è venuto a mancare lo scorso 23 gennaio 2014.

Componente principale dell’archivio attuale dell’associazione sono le foto donate da Bruno Barsella. Salvo alcuni scatti concessi da fotografi professionali di Pisa, da altri uffici della Scuola o da altri enti, quali la Presidenza della Repubblica, la maggioranza delle immagini donate da Barsella ha come autore lo stesso Bruno. Con un sorriso, lo si potrebbe chiamare, quindi, “archivio Barsella”.

Conferenza Monumenti del Kosovo, 30 marzo 2001

Conferenza sui monumenti del Kosovo del 30 marzo 2001 nella Sala Azzurra del palazzo della Carovana.

Il prezioso materiale fornito da Bruno compre una piccola porzione di foto storiche in bianco e nero, cartoline d’epoca o immagini della Normale dagli anni Trenta agli anni Sessanta; si tratta di quelle che avete conosciuto in questi anni, in quanto già utilizzate per il sito web dell’Associazione attivo negli anni 2006-2011, e poi impiegate spesso come foto di copertina del bollettino in forma cartacea dopo il cambiamento della veste grafica di quest’ultimo ad opera di Paolo Peluffo nel 2002. A questa porzione si aggiungono molte più foto, oltre trecento, prevalentemente ritratti di partecipanti ad eventi pubblici, che coprono il periodo degli anni dal 1999 al 2003. Fra le foto principali scattate da Bruno Barsella vi sono vari venerdì del direttore del 1999, l’Assemblea dei Soci del 1999 in Sapienza e quella del 4 novembre 2000 e del 13 ottobre 2001 a Pisa, la tavola rotonda dell’8 giugno 2002 sulla cultura classica, le foto del senatore Giuliano Amato il 2 settembre 2002 al corso di Orientamento di Cortona, la cerimonia del conferimento della laurea honoris causa a Ciampi durante il 196 esimo anniversario della fondazione della Scuola.

Venerdi del Direttore, 30 aprile 1999

Venerdì del Direttore del 30 aprile 1999. In prima fila da sinistra: Emilio Picasso, Giuseppe Da Prato, Luigi Radicati di Brozolo, Franco Bassani e il maestro Piero Farulli (in primo piano); in seconda fila, da sinistra: Sergio Caracciolo, Riccardo Barbieri e Giuseppe La Rocca.

Le foto donate da Bruno riprendono in generale i due tipi principali di materiale a disposizione dell’Associazione: immagini descrittive della vita collegiale o, in alternativa, degli eventi organizzati dall’Associazione stessa. Dal 2009 ho provato nel mio piccolo ad aggiungere qualche altra immagine a disposizione, scattando foto dei principali eventi sociali e aggiungendo alcune foto relative alla vita della scuola nel periodo 2006-2007 quando proposi da rappresentante degli studenti di creare un racconto ad immagini sulla vita della scuola, per il quale raccolsi una moderata quantità di scatti seppure, per gli standard moderni, di scarsa risoluzione. L’idea è poi riaffiorata con il concorso fotografico di due anni fa.

Al momento, visto lo sviluppo della fotografia digitale oramai incorporata nella telefonia mobile, reperire immagini o filmati non è difficile, ma, per esempio, degli anni Settanta e Ottanta abbiamo a disposizione solo una foto: quella della classe dei matematici del 1976-1977 donata da Sampieri.

L’archivio, nel complesso, è complementare a quello proprio della SNS, e al momento se ne deve ancora stabilire il relativo copyright. L’attribuzione di una licenza più permissiva per le immagini che non sono già uscite sul bollettino o non sono già in possesso dell’archivio della Scuola potrebbe essere un’utile strategia promozionale dell’attività dell’Associazione, che ne permetterebbe la reperibilità su altre piattaforme. Inoltre, la definizione del livello di copyright delle foto è condizione auspicabile in vista di eventuali donazioni da parte dei soci, che devono poter sapere cosa cedono e a che titolo.

1976-77 Classe di Scienze

Alunni della Classe di Scienze, anno accademico 1976-77.

L’obiettivo dell’archivio è la ricostruzione di un immaginario collettivo condiviso ed è con questo intento che invitiamo la donazione di materiale fotografico incentrato sulla vita della scuola da parte dei soci. Donare immagini o altri supporti multimediali all’associazione è un passaggio importante per definire proprio quella memoria condivisa della vita collegiale che aspiriamo a ricostruire e preservare. Ogni nuova foto o anche filmato aggiuntivi permetterà di ricostruire un percorso che ha ancora qualche “lacuna”.